"...E' un aspetto, questo, dello strano mestiere di cronista che non cessa di affascinarmi e al tempo stesso di inquietarmi: i fatti non registrati non esistono. Quanti massacri, quanti terremoti avvengono nel mondo, quante navi affondano, quanti vulcani esplodono e quanta gente viene perseguitata, torturata e uccisa! Eppure se non c'è qualcuno che raccoglie una testimonianza, che ne scrive, qualcuno che fa una foto, che ne lascia traccia in un libro è come se questi fatti non fossero mai avvenuti! Sofferenze senza conseguenze, senza storia. Perché la storia esiste solo se qualcuno la racconta. E' una triste constatazione; ma è così ed è forse proprio questa idea - l'idea che con ogni piccola descrizione di una cosa vista si può lasciare un seme nel terreno della memoria - a legarmi alla mia professione..."    (Tratto da: "Un indovino mi disse" di T. Terzani).

attualmente in edicola
  Notizie
«pubblicata il 02-03-2015» » leggi

 Oggi a Rubbio l’addio a Ciki. Sono fissati per le 15.30 i funerali di Manuel Schirato morto a 23 anni dopo una breve malattia. Era un grande appassionato di sport. Ad Asiago viene ricordato dai tanti amici conosciuti frequentando l'Ipsia e gicando a calcio. 

«pubblicata il 28-02-2015» » leggi

Il ritorno del lupo in Altopiano. La Coldiretti: “Una convivenza impossibile”.  Un branco di cinque esemplari avrebbe dunque abbandonato i boschi, probabilmente in cerca di cibo, finendo nel giardino di casa della signora Heidi Paterno, 36 anni, residente a Stoner frazione di Enego.  
Il presidente della Coldiretti provinciale Martino Cerantola intervendo ieri sull’argomento ha affermato:
“È davvero scellerata l’affermazione, apparsa nella stampa locale, di alcuni sindaci dell’area dell’Altopiano – dice Cerantola - secondo i quali i lupi tornano nella loro casa naturale, sull’Altopiano stesso. Pensare che animali selvatici possano convivere nei nostri territori significa avere il paraocchi e non essersi resi conto di come negli ultimi decenni il territorio si sia urbanizzato e sviluppato”. 

«pubblicata il 27-02-2015» » leggi

 Daniele Zotti resta al comando del Soccorso alpino di AsiagoIl suo vice Simone Pertile lascia invece il posto a Daniele Bonato, da tre anni all'interno del sodalizio e attualmente alle prese con il corso per diventare Tecnico di Soccorso alpino. Sabato 28 febbraio, nel corso di una breve cerimonia, ci sarà la consegna alla Stazione di Asiago di due nuovi mezzi. 

«pubblicata il 27-02-2015» » leggi

Don Sante, l’esorcista, sarà a Gallio per i cinque venerdì di QuaresimaUn particolare percorso in preparazione alla Pasqua con la riscoperta della fede, incentrato sulla figura dell’uomo e del Cristo Risorto. Cinque venerdì sera, a partire da questa sera, nella chiesa di Gallio tenuti da don Sante Babolin, prete esorcista della diocesi di Padova. Nelle giornate di sabato successive agli incontri (che saranno il 27 febbraio, il 6,13,20, 27 marzo, nella chiesa di Gallio alle 20.30) sarà a disposizione di persone che hanno particolari problemi. 

«pubblicata il 23-02-2015» » leggi

 Asiago. Donna investita da un’auto alla rotatoria della pesa.  Sul posto oltre al Suem 118 dell’ospedale di Asiago, che ha soccorso la donna accompagnadola poi al nosocomio asiaghese, è intervenuta una pattuglia della polizia locale di Asiago per i rilievi di rito e per individuare eventuali responsabilità.

 

«pubblicata il 23-02-2015» » leggi

Assoluzione piena per l'orso Genè. Il Platigrado che l’estate scorsa ha ucciso in pochi mesi una trentina di animali all’alpeggio sull’Altopiano di Asiago, non è mai stato pericoloso per l’uomo e predare gli altri animali è nella sua natura di Orso. Insomma M4 ha fatto solo il suo mestiere, mentre il territorio avrebbe dovuto adottare misure dissuasive e di difesa, ma non l’ha fatto.....

«pubblicata il 21-02-2015» » leggi

A Canove va in scena il "Processo all'orso". Rinviato lo scorso dicembre per problemi di salute del giudice Ivano Nelson Salvarani, l'iniziativa,  ideata e organizzata dall’Associazione Container di Camporovere nell’ambito del Festival dell’Immaginario, è fissata per oggi sabato 21 febbraio. Nella sala consiliare del Municipio a Canove di Roana, alle 17, andrà in scena un processo vero e proprio con tanto di pubblico ministero,avvocati e giudice. Imputato d’eccezione l’orso Genè. Si tratta in sostanza di una rappresentazione culturale, intitolata “Tribunale scalzo - La ragione e l’istinto” che vedrà la partecipazione di legali veri quali l’avvocato Marco Paggi di Padova, il Pm Marco Antonio Dal Ben di Vicenza e il Giudice Ivano Nelson Salvarani di Venezia, nonché il Corpo Forestale dello Stato e, come Consulente Tecnico, il dott. Daniele Zovi. L’orso Genè sarà impersonato da Giancarlo Ferron. 

«pubblicata il 19-02-2015» » leggi

Forestale e cittadini insieme per monitorare i coleotteri. Venerdì 20 Febbraio alle 10,30 avrà luogo nella Sala della Reggenza dell'Unione Montana ad Asiago l'incontro dal titolo “Tutti nei boschi alla ricerca di insetti (da salvare)”. Si tratta della presentazione del progetto MIPP LIFE 11 NAT/IT/000252 coordinato dal Corpo Forestale dello Stato. I ricercatori (e non solo…) del progetto incontrano il pubblico per spiegare le finalità e le modalità di partecipazione: tutti i cittadini possono infatti essere attivamente coinvolti in questa iniziativa ricercando e fotografando 9 rare specie di insetti protette a livello comunitario. 

«pubblicata il 18-02-2015» » leggi

Turismo accessibile: un incontro a Canove per presentare il progetto dell’Ulss 3. Dopo vari accordi ed incontri di confronto e programmazione tra la Regione Veneto, l'ULSS3 e le Amministrazioni Comunali altopianesi viene dato avvio al progetto sperimentale. L’appuntamento è fissato per le 17.30, nella sala consiliare del comune di Roana a Canove.

«pubblicata il 14-02-2015» » leggi

Tanti appuntamenti per festeggiare il Carnevale. Si comincia oggi pomeriggio a Cesuna. Originale la bobbata in maschera in programma al Verena lunedì 16 febbraio. Si conclude mercoledì 18 con la tradizionale gara di Carnevaletto a Camporovere.

«pubblicata il 13-02-2015» » leggi

 Tutto pronto per l'80° Campionato Nazionale ANA. La gara è in programma domenica 15 sulle nevi di Campolongo. Sabato 14 alle 16 la sfilata per le vie del centro partendo dal piazzale dello stadio del ghiaccio. Le premiazioni invece si terranno domencia alle 14.30 al palazzo del turismo Millepini. 

«pubblicata il 11-02-2015» » leggi

Immagini di Russia: ad Asiago il Festival delle arti russe. La kermesse verrà inaugurata sabato 14 con la proiezione al Cinema Grillo Parlante (alle 17.30) del film "La Tigre Bianca" di Karen Shakhnazarov con la presenza in sala del regista. Non solo cinema, ma anche balletto nel programma del festival: venerdì 20 febbraio alle 21, al teatro Millepini i riflettori saranno puntati infatti sull’ensemble ALAN proveniente dalla repubblica dell’Ossezia settentrionale-Alania per un suggestivo spettacolo di danza folkloristica con la presenza di 52 ballerini.

«pubblicata il 07-02-2015» » leggi

Una stecca di cioccolato lunga 30 metri per l'inaugurazione di Art & Ciocc. E’ stata realizzata questa mattina sotto gli occhi dei tanti presenti in Piazza che poi hanno potuto gustarne un pezzo. Davanti al Municipio, già ieri mattina, sono stati allestiti 30 stand di maestri cioccolatieri aperti dalle 9 alle 21, sia oggi che domani, con degustazioni e vendita di cioccolato. 

«pubblicata il 04-02-2015» » leggi

Presentato a Venezia il progetto per lo Stadio del Fondo in località Meltar. Servirà anche per il golf. Presenti a Palazzo Balbi per la conferenza stampa anche il sindaco di Asiago Roberto Rigoni Stern, la presidente del Golf Irene Gemmo e i rappresentanti delle società sportive dello sci nordico. “A questo obiettivo stiamo lavorando da circa un decennio – ha sottolineato il sindaco Rigoni Stern – e ora finalmente potremo dotare il nostro territorio di una struttura che ci consentirà di fare un salto di qualità in termini di proposta turistica ma anche di offerta sportiva, facendo leva su un binomio di grande fascino: golf e sci nordico. A beneficiarne non sarà solo la nostra economia, ma anche la comunità e le società sportive del territorio”.

«pubblicata il 03-02-2015» » leggi

Una strategia comune per lo sviluppo del  territorio. Venerdì 6 febbraio, alle 20.30 al Millepini un importante convegno promosso dall'Unione Montana e dalla Conferenza dei sindaci dell'Altopiano. Tra i relatori anche l'editorialista del Corriere della sera Gian Antonio Stella, oltre all'assessore regionale al bilancio Roberto Ciambetti ed il consigliere regionale Stefano Fracasso, vicepresidente della Commissione affari comunitari Tutta la popolazione è invitata a partecipare.

«pubblicata il 30-01-2015» » leggi

Escursione a sei zampe sull’Altopiano. E' così che sarà chiamato l'evento in programma sabato 31 gennaio ad Asiago. A questa escursione sono previste circa 90 persone con i loro adorabili cani, 33 Samoiedo, cani di origine siberiana,amanti della neve, e altri cani nordici tra cui 2 Husky, 1 Akita Inu, 1 Alaskan Malamute e Bianca ( meticcia ) la mascotte del gruppo....

«pubblicata il 28-01-2015» » leggi

Il Tour dei cioccolatieri fa tappa ad Asiago. Da venerdì 6 a domenica 8 febbraio 2015. E venerdì all’inaugurazione ufficiale delle ore 15, tutti invitati a rompere ed assaggiare la stecca di cioccolata di 30 metri creata per l’occasione. La dolcissima manifestazione si svolgerà in centro storico e precisamente in Piazza II Risorgimento dove circa 30 stand dei cioccolatieri saranno aperti in orario continuato dalle 9 alle 21 con degustazione e vendita di cioccolato in tutte le sue forme.

«pubblicata il 22-01-2015» » leggi

Torna, da venerdì 13 a domenica 15 febbraio, ad Asiago  la manifestazione “Fiocchi di Luce”. La tre giorni di spettacoli piromusicali si svolgerà nell’area dell'Aeroporto “Romeo Sartori”. L’evento, unico nel suo genere nel panorama alpino e seguito ogni anno da migliaia di appassionati, è organizzato dalla Città di Asiago in collaborazione con la Regione Veneto, il Consorzio Turistico Asiago 7 Comuni e la Pro Loco Asiago e Sasso. “Quella di quest’anno – spiega Chiara Stefani, assessore al turismo e alla cultura di Asiago - sarà un’edizione speciale perchè ricorderà il Centenario della Grande Guerra con l'obbiettivo, sul filo della memoria e del ricordo, di lanciare un messaggio di fiducia e speranza”  

 
 
 
«pubblicata il 10-01-2015» » leggi

Asiago, 280 mila euro per lo sviluppo del “distretto del commercio”. La Regione Veneto ha valutato positivamente il progetto del Comune di Asiago realizzato in collaborazione con Confcommercio nato per valorizzare la città, il centro storico e le sue vie dello shopping, i ristoranti, gli esercizi commerciali, in questo modo si cercherà di creare un vero e proprio “centro commerciale all'aperto”, capace di attrarre clienti locali ma anche turisti....

«pubblicata il 05-01-2015» » leggi

Disponibile la app turistica "I luoghi di Mario Rigoni Stern". Venticinque itinerari sulle orme dello scrittore, un centinaio di luoghi a lui cari, descritti e geolocalizzati, oltre 250 immagini dei migliori fotografi dell'Altopiano, registrazioni audio e video su di lui. In italiano e in inglese nelle versioni iOS 8 e Android, è un'applicazione per smartphone e tablet, ma è anche un museo all'aperto, e un parco letterario virtuale. Si tratta di un inedito prodotto letterario-turistico, realizzato dal giornalista Sergio Frigo per conto del Comune e del Consorzio Turistico di Asiago e dell'Altopiano con i finanziamenti del GAL nell’ambito del progetto europeo Rem Rural Emotion.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100
Home page
Archivio
Immagini
Links
Contattaci

La parola ai lettori
Gli angoli nascosti dell'Altopiano
I colori dell'Altopiano
L'editoriale
L’Altopiano e “L’Altopiano”. Un territorio, il suo giornale.
La redazione
My Altopiano
Rubriche
C'era una volta in Altopiano...
Altopiano Evergreen
Credits


PARTNER UFFICIALI

 
 
 

 

cookies policy
The watch market already had its Rolls Royce and Aston Martin in the form of rolex replica Patek Philippe and Jaeger-LeCoultre, what it needed was a Volkswagen, a hearty, reliable product for the masses, and replica watches that's what Wilsdorf provided. His dream was to make a watch that was the ultimate in rugged usability, something that looked good and could be worn by real people doing real jobs without fear of damage. But there was one element standing is rolex replica his way: water. Even as invisible humidity, water was the nemesis of a mechanical watch, finding its way into every nook and cranny and eating away at the delicate innards. So when Wilsdorf gave his 'Oyster' watch to Mercedes Gleitz for her to wear replica watches uk while she swam the English Channel, eyebrows were raised. Thanks to the hermetically rolex replica sale sealed case - screwed down at the front, back and crown - the watch performed without a hitch.